Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini e Susanna Ceccardi, i sondaggi che fanno tremare la Toscana: Pd raso al suolo in casa sua?

  • a
  • a
  • a

Fino a poche settimane fa la Toscana doveva rimanere in mano al centrosinistra in vista delle elezioni regionali di settembre. Una previsione che oggi non lo è più, al punto che il segretario Pd Nicola Zingaretti ieri sera si è fatto vedere per la terza volta a fianco di Eugenio Giani, il candidato del centrosinistra, in una settimana. Il campanello d'allarme, scrive il Fatto quotidiano, arriva direttamente dai sondaggisti.

 

 

 

"Qui il centrosinistra ha più possibilità - spiega Antonio Noto di Ipr Marketing  - ma all'inizio della campagna elettorale Giani era in vantaggio di 8-9 punti, oggi solo di 2-3: la sua sfidante Susanna Ceccardi sta facendo una campagna tra la gente, mentre lui si vede poco". Tendenza confermata anche da Marco Valbruzzi, coordinatore dell'Istituto Cattaneo: "La Toscana è un'incognita è più contendibile di quanto dicano i sondaggi e non è l'Emilia Romagna per tre motivi: Giani non è Bonaccini, qui non ci sono le sardine che possono portare voti al centrosinistra e poi c'è il ballottaggio quindi al primo turno gli elettori grillini potrebbero non avvertire l'esigenza del 'voto utile' contro Salvini", conclude.

Dai blog