Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvio Berlusconi ricoverato, Gianni Letta e Confalonieri a capo del "gabinetti di crisi": le indiscrezioni

  • a
  • a
  • a

In questo momento in Forza Italia, con la malattia di Silvio Berlusconi, per accordo comune non c'è spazio per guardare al dopo Regionali o meditare sul futuro del partito. Nel frattempo però continua a muoversi Gianni Letta. Si è allarmato dopo la notizia della positività al coronavirus del Cav, perché insieme al presidente di FI condivide il fatto che questo virus è a dir poco insidioso. L'ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio, scrive il Messaggero, continua a tenere i canali istituzionali e il filo diretto con il governo.

 

 

Questo per quanto riguarda il lato politico di Berlusconi. Dal punto di vista imprenditoriale Marina Berlusconi, prima che anche lei fosse colpita dal Covid-19, e Fedele Confalonieri, ormai sempre di più, sono dediti alle aziende, insieme con Galliani e Ghedini che ad inizio luglio sono entrati nel Cda di Fininvest. Confalonieri con Letta sono quelli che più contano nel gestire gli affari politici e non di Silvio. I due sono a capo di una sorta di gabinetto di crisi per gestire l'emergenza che, loro per primi, sperano finisca presto.

Dai blog