Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dagospia, impossibile prenotare un treno dopo il 12 dicembre: "Cosa sanno Trenitalia e Ntv?", l'ombra di un nuovo lockdown

  • a
  • a
  • a

Un fatto inquietante, su cui alza il velo Dagospia. Una circostanza in apparenza clamorosa. Se si prova a prenotare un treno sul sito di Italo, dopo il 12 dicembre è impossibile farlo. Le date non sono selezionabili. Ma non è finita. Sul sito di Trenitalia è sì possibile selezionare le date, peccato che poi risulti che "non ci sono soluzioni disponibili". Nemmeno sulla tratta Roma-Milano. E Dagospia incalza: "Come mai? Cosa sanno le società ferroviarie che noi non sappiamo? A qualcuno hanno detto che si tratta di 'calendari da aggiornare' ma è palesemente una bufala. Da sempre si può prenotare un treno a meno di due mesi di distanza, soprattutto nel periodo delle feste". E ancora, Dago aggiunge: "La verità? Probabilmente Trenitalia e Ntv aspettano di capire se il governo imporrà un lockdown natalizio prima di vendere i biglietti e di ritrovarsi col grattacapo di dover rimborsare (o, come spesso avviene, emettere tremendi voucher) i loro clienti". L'ombra del lockdown, insomma, sembra allungarsi sempre di più. Contattando il servizio clienti degli operatori ferroviari, fanno sapere che quest'anno il cambio dell'orario avverrà più tardi dell'anno scorso, il 13 dicembre appunto, e che per questo le tratte ancora non sono disponibili. E Trenitalia specifica di aver "costruito l'offerta in base alle esigenze di mobilità previste nel periodo invernale che non possono essere semplicemente rimodulate sulla base delle esperienze degli anni passati, ma impongono una approfondita valutazione del mutato contesto". Dago dubita, non resta che aspettare (e incrociare le dita). 

Dai blog