Cerca

salute

Fitness: Interval training e allenamenti di gruppo fra i trend del 2018

8 Gennaio 2018

0

Roma, 8 gen. (AdnKronos Salute) - L'Interval training ad alta intensità sarà il trend numero uno tra gli appassionati di fitness nel 2018, mentre le App per lo sport e gli allenamenti sul telefonino saranno decisamente out. A sostenerlo è il risultato della 'Worldwide Survey of Fitness Trends' per il 2018, pubblicato dalla Cnn.

A dominare sarà dunque l'Interval, un tipo di allenamento noto in Usa come Hiit, che comporta in genere brevi sessioni di esercizio ad alta intensità, seguite da un periodo di riposo o di recupero di durata limitata: ad esempio degli scatti di 30 secondi durante una corsetta a passo moderato. Le linee guida in Usa raccomandano 150 minuti di attività fisica moderata a settimana per gli adulti, con in aggiunta esercizi di allungamento muscolare, e 60 minuti al giorno per i bambini, ricorda Walter Thompson, autore del report e presidente dell'American College of Sports Medicine. Ma se ci si dedica a un'attività più intensa, come ad esempio passando dal walking al jogging, ci si può limitare a 75 minuti a settimana.

L'indagine quest'anno ha analizzato le risposte di 4.133 professionisti del fitness di tutto il mondo. E piazza al secondo posto nella classifica gli allenamenti di gruppo. Una riscoperta, dopo il trionfo per anni del 'personal training'. La tecnologia wearable, come gli smartwatches e i traker, figura al terzo posto, mentre il body weight training, che usa il proprio corpo come forma di resistenza mentre si fanno gli esercizi, al quarto. L'uso di pesi e attrezzi è al quinto posto, e lo yoga resta nella top 10. Out invece le App per gli allenamenti sul telefonino, almeno secondo i professionisti del fitness.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media