Cerca

TRAPIANTI

Un trapianto crossover europeo
Rene in volo da Pisa a Barcellona

E’ partito dall’aeroporto di Pisa con un velivolo specificamente attrezzato al trasporto degli organi destinati al trapianto, della compagnia aerea Avionord che ha sede a Milano Linate

8 Agosto 2018

0
Un trapianto crossover europeoRene in volo da Pisa a Barcellona

Un altro fiore all'occhielo per il nostro paese: un rene, prelevato dall’equipe del professor Fabio Vistoli dell'U.O. Chirurgia generale e dei trapianti dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Pisa, dopo un volo di 1 ora e 20 minuti, ha raggiunto l’ospedale di Barcellona 'Fundaciò Puigvert' con un velivolo specificamente attrezzato al trasporto degli organi destinati al trapianto, della compagnia aerea Avionord che ha sede a Milano Linate. Avionord, dotata di una flotta di cinque aerei bireattori veloci Learjet e un Hawker 750 e due elicotteri Augusta, ha come core business il trasporto aereo degli organi destinati al trapianto. La Compagnia garantisce questo prezioso e delicato servizio nella maggioranza delle regioni italiane, realizzando circa 300-350 missioni l’anno. 

Il programma di trapianto di rene da vivente in modalità 'cross over' è da sempre utilizzato per consentire la trapiantabilità di pazienti che hanno un donatore vivente per loro incompatibile. In concreto viene data la possibilità ad una coppia donatore-ricevente, tra loro incompatibili, di ricevere e donare un rene incrociando le loro compatibilità immunologiche con quelle di altre coppie donatori-riceventi nella stessa condizione. Da Barcellona, con lo stesso aeroplano, è arrivato a Pisa il rene 'di scambio', prelevato dal donatore vivente non compatibile con il famigliare del ricevente in Spagna, che è stato trapiantato in Italia. (EUGENIA SERMONTI)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media