Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, l'Oroscopo 2020 parlava di "fine di un ciclo planetario": coronavirus, quel tragico segnale

  • a
  • a
  • a

"Fine ciclo planetario". Forse gli oroscopi del 2020 erano riusciti veramente a profetizzare l'epidemia di coronavirus, che dopo Cina e Italia rischia di sconvolgere Europa e resto del mondo. Il Tempo, tra il serio e il faceto, tira le orecchie agli "uomini delle stelle" che a dicembre avevano dipinto i nuovi 12 mesi come "l'anno dei viaggi fortunati". Viaggi sì, ma sciagurati: così, per esempio, è stato importato il Covid-19 dall'Estremo oriente, per non parlare delle crociere finite in quarantena. 

 

Un passaggio comune in tutte quelle predizioni non sfugge però al quotidiano romano diretto da Franco Bechis: "Il 2020 veniva definito come la fine di un ciclo planetario e l'inizio di un altro. C'è da augurarsi che nella "fine" non fosse compresa quella del mondo."  

Dai blog