Cerca

Addio

Sanremo 2019, il tragico lutto prima del via: morto Giampietro Artegiani

5 Febbraio 2019

0
Giampietro Artegiani

Non ce l’ha fatta Giampiero Artegiani, il famoso autore di Perdere l’amore è morto lunedì sera all’ospedale Israelitico di Roma dopo una lunga malattia. Aveva 63 anni ed è stata una figura di riferimento anche per Sanremo. Oggi infatti, nella giornata che inaugura il Festival, il direttore di Rai 1 Teresa De Santis ha voluto ricordare Artegiani, definito “un rockettaro”. Perché l’autore ha esordito come tastierista e chitarrista dei Semiramis, la band rock progressiva in cui cantava un giovanissimo Michele Zarrillo. Giampiero, inoltre, ha partecipato a Sanremo nel 1984 con la sua Acqua alta in piazza San Marco. Ma fu Perdere l’amore, la canzone che scrisse per Massimo Ranieri che vinse il festival del 1988, a consegnarlo alla fama. Dopo aver rinunciato alla carriera da cantante, Artegiani si è dedicato alla musica a 360 gradi, non solo scrivendo i testi ma lavorando anche come produttore e discografico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Emilia Romagna, Stefano Bonaccini s'infuria con la sicurezza: "Basta, fate solo casino. Sto parlando in tv"
Emilia Romagna, papà Borgonzoni al comitato di Stefano Bonaccini: "Non mi dispiace per mia figlia Lucia"
Silvio Berlusconi telefona a Jole Santelli, Dudù "rovina" la festa di Forza Italia: imbarazzo in Calabria

media