Cerca

Ai raggi X

Sanremo 2019, come ha vinto Mahmood: la clamorosa analisi del voto

10 Febbraio 2019

0
Mahmood, Sanremo 2019

"Il bordello del pubblico dell’Ariston ci ha svegliato... che è successo? abbiamo vinto la guerra contro la Francia?": finisce con questa frase ironica la diretta del gruppo comico The Jackal sul Festival di Sanremo 2019, la cui conclusione ha scatenato clamorose polemiche su televoto e accuse a una "giura politica". Il vincitore della 69esima edizione del Festival è infatti Mahmood, di padre egiziano che nella sua canzone Soldi parla anche in arabo.

"Ieri eri qua ora dove sei papà, Mi chiedi come va come va come va, Sai già come va come va come va", ha scritto questa mattina su Twitter il cardinale Gianfranco Ravasi, scatenato sui social durante il Festival. Ha intonato di fatto una strofa del brano vincente. "Mahmood mah La canzone italiana più bella?!?", ha commentato invece Matteo Salvini, il quale avrebbe preferito vedere la vittoria di Ultimo. E durante la conferenza stampa di fine Festival è stato però proprio il cantante romano a rispondere al ministro: "Io nel momento in cui scrivo le mie canzoni e poi escono, non m’interessa se piacciono a Salvini o al fornaio o al muratore..". Contro Salvini, poi, i soliti insulti di Chef Rubio, che sui social ha pubblicato l'ennesima schifezza: "Io dico che non ce capisci né de musica né de politica né de donne né de vita né de cibo.. non vali un caz***... insomma, e non perdi occasione per dimostrarlo".

Nel frattempo monta la polemica su Mahmood, tutta incentrata sulle sue origini. "Un vincitore molto annunciato. Si chiama Maometto, la frasetta in arabo c’è, c’è anche il Ramadan e il narghilè, e il meticciato è assicurato. La canzone importa poco, Avete guardato le facce della giuria d’onore?": queste le durissime parole di Mariagiovanna Maglie, possibile futura conduttrice di un programma di informazione su Rai 1 dopo il telegiornale delle 20. La giornalista ha criticato la vittoria di Mahmood come migliaia di altri utenti, che insistono sui risultati del voto.

Interessante l'analisi proposta dal co-fondatore di YouTrend Lorenzo Pregliasco, "Mahmood è balzato in testa grazie al 63% delle giurie (sala stampa e giuria d’onore), superando di poco Ultimo. Il televoto avrebbe infatti premiato Ultimo con il 46,5% delle preferenze, seguito da Il Volo con il 39,4% e dal vincitore finale con il 14,1%. Le giurie combinate hanno invece assegnato il 63,7% dei voti a Mahmood, seguito da Ultimo con il 24,7% e da Il Volo con l’11,6%".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Evasione a Poggioreale, non accadeva da cento anni. Ecco il lenzuolo utilizzato per scappare

Contro-esodo, ferie finite per 7 italiani su 10. Bollino rosso sulle strade
Liguria, i vigili del fuoco soccorrono un escursionista in difficoltà su una parete rocciosa
Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

media