Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Agorà, disastro fuorionda della giornalista: "Volevo faje...". Panico in studio: "Sei in diretta, usciamo!"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Momenti di grande imbarazzo ad Agorà, su Raitre. La giornalista Laura Tangherlini, inviata a Stoccolma al corteo ecologista guidato dalla ragazzina-paladina Greta Thunberg è in collegamento in diretta ma quando le telecamere non la inquadrano, con il microfono però aperto, si sfoga: "Io volevo faje vede' er bordello". E ancora: "No, perché a un certo punto quando le ho fatto vede' er cane, s'è messa a ride...". Come sottolinea Dagospia, in studio la conduttrice Serena Bortone va nel panico: "Perdonami, è tutto in diretta. Usciamo, usciamo...". La Tangherlini, per la cronaca, era già diventata famosa suo malgrado per un altro fuorionda malandrino, un memorabile "me so rotta er..." uscitole di bocca prima della pubblicità. Leggi anche: "Picchiata e umiliata per tre anni". Il dramma privato della giornalista Rai Tangherlini

Dai blog