Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Madonna, il nuovo singolo Ciao Bella dedicato ai partigiani. Poi l'attacco a Matteo Salvini

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Ciao Bella, il nuovo singolo di Madonna è un omaggio ai partigiani e al loro inno Bella Ciao. In un'intervista rilasciata al Messaggero e al Corriere della Sera la regina del pop ha spiegato: "Ciao Bella è il mio omaggio a Bella Ciao, la canzone dei partigiani italiani. Kimi Djabaté, con cui duetto, canta di essere uno che lotta per la libertà, ecco il legame. Le origini italiane? Tutto è un tributo alle mie radici. Quando ho adottato le gemelle, non parlavano inglese. La prima cosa che hanno imparato è stata Mambo italiano di Dean Martin. Leggi anche: Matteo Salvini umilia Valentina Nappi: ecco cosa le ha detto Poi a chi le chiede il motivo della assenza dell'Italia tra le date del suo tour, Madonna risponde: "Ho chiesto la Scala. Il mio sogno è esibirmi in teatri d'opera, ma non vogliono gente come me". La cantante non ha evitato le frecciatine alla politica italiana: "Noi abbiamo Donald Trump e voi Matteo Salvini, se voglio fare cambio? No grazie". Poi ha proseguito: "Confesso che per un attimo, ho pensato di candidarmi presidente degli Usa: farei di sicuro meglio di Trump". 

Dai blog