Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2020, Morgan incassa il maxi-vaffa del chitarrista di Boss Doms: "Non ci penso nemmeno"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Morgan continua ad incassare un diluvio di "vaffa". Tutto parte, ovviamente, dalla lite sul palco di Sanremo 2020 con Bugo. "Vaffa" con lui, "vaffa" in tv, "vaffa" sui social, "vaffa" sui giornali e chi più ne ha più ne metta. In pochi si sono schierati al fianco dell'ex leader dei Bluvertigo. E ora, ad arricchire la serie dei "vaffa", ecco arrivare quello di Boss Doms, il chitarrista di Achille Lauro, quello del bacio sul palco dell'Ariston. Morgan infatti gli ha chiesto di cantare un remix di Sincero, il brano portato a Sanremo con Bugo, ma quello nella versione con il testo modificato. Secchissima la risposta di Boss Doms, all'anagrafe Edoardo Manozzi: "No perché io in queste trashate italiane non ci entro". Marco Castoldi, in arte Morgan, stroncato. La replica a Boss Doms è poi arrivata dallo studio di Live-Non è la D'Urso: "Perché io faccio trash italiano? No, questo tipo di cose non mi interessano proprio. Non so perché mi ha dato del trashone italiano", ha concluso Morgan. Leggi anche: Morgan, la proposta a Bugo da Barbara D'Urso

Dai blog