Cerca

Lazio

Premi: istituito il 'Millelire, Un corto per il teatro'

29 Giugno 2013

0

Roma, 29 giu. (Adnkronos) - Al via da gennaio prossimo la prima edizione del Premio Millelire, 'Un corto per il teatro'. Istituito dall'Associazione Culturale Millelire, in collaborazione con la Fabulous Dreams Production, con il Media Partner del Magazine 'La Nouvelle Vague', il premio si terra' al Teatro Millelire di Roma dal 7 al 12 gennaio. L'obiettivo di questa iniziativa e' quello di offrire uno spazio dove esporre i propri lavori, favorendo la diffusione e il confronto tra i nuovi soggetti del Teatro Italiano.

La selezione delle opere pervenute si basera' secondo i criteri di originalita' e qualita' dell'opera. Il tema della rassegna e' 'La Menzogna'. La menzogna che puo' esserci nella letteratura, nella storia, nelle favole, nel rapporto sentimentale, nell'amicizia, nei messaggi mediatici, nel sociale, nella religione; ovvero, la menzogna in senso lato intesa anche come stile di vita nonche' come patologia. Alla rassegna parteciperanno tre giurie. La Giuria di Qualita', che si alternera' per le sei serate, avra' un peso del 50% e sara' cosi' composta: Michele Placido in qualita' di presidente; Giuseppe Manfridi (drammaturgo/regista); Enrico Maria Lamanna (regista); Renato Campese (attore); Lydia Biondi (attrice/regista); Mirella Mazzeranghi (attrice); Mita Medici (attrice); Sonia De Meo (attrice); Luigi Di Majo (avvocato/autore); Lucia Marchi (direttore di biblioteca, coordinatore del Servizio per il Diritto d'Autore presso il Mibac); Lorenzo De Feo (regista/autore e direttore artistico del Teatro Millelire); Fabio Zito (regista/autore); Antonio Diana (regista/autore); Antonio Lupi (attore e direttore organizzativo del Teatro Millelire) e altri.

La Giuria Critica, che si alternera' per le sei serate, avra' un peso del 30%. Sa composta da giornalisti accreditati come Natalia Di Stefano, Franco Vivona, Giulia Bornacin, Michele Albini, Mena Zarrelli, Raffaella Ceres, Valerio Di Tella, Alessandro Giova, Federico Di Massimantonio e altri. La Giuria Popolare, alla quale partecipera' il pubblico presente in sala avra' un peso del 20%.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media