Cerca

L'assalto della procura di Milano

Milan, l'ex presidente Yonghong Li indagato per falso in bilancio

20 Luglio 2018

0
Yonghong Li

L'ex presidente e proprietario del Milan Yonghong Li è indagato dalla procura di Milano per false comunicazioni aziendali. In queste ore la Guardia di Finanza sta acquistendo documenti sui fallimenti societari, sui bilanci, le comunicazioni societarie e sulla continuità aziendale perquisendo gli uffici di diversi intermediari che si sono occupati prima dell'acquisto della società da Berlusconi, poi della gestione e della gestione al fondo Elliot.

Le indagini si starebbero concentrando sull'opacità dei comunicati ufficiali con cui Li aveva più volte affermato di poter far fronte ai pesanti impegni finanziari, 740 milioni di euro, per l'acquisto della società. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media