Cerca

Vecchio

Milan, Higuain finisce subito in disgrazia: dopo la mazzata Uefa, la brutta voce sul suo futuro

15 Dicembre 2018

0
Milan, Higuain finisce subito in disgrazia: dopo la mazzata Uefa, la brutta voce sul suo futuro

Per Gonzalo Higuain il periodo nero al Milan si sta per trasformare in un vero e proprio incubo. L'argentino non segna da sei partite, lo accusano di non aver saputo trascinare la squadra nei momenti che contano, soprattutto prima che i rossoneri fossero sbattuti fuori dall'Europa league, prima dal campo e poi, forse, dall'Uefa per il prossimo anno. Se il Milan non pareggerà il bilancio nel 2019/2020, le coppe europee resteranno un sogno irraggiungibile, per questo i dirigenti rossoneri devono pesare ogni euro con la massima attenzione.

E in questo c'entra Higuain, perché per riscattarlo servono ben 36 milioni di euro da versare nei prossimi due esercizi e i vertici di Elliott non sembrano proprio orientati a sborsarli, come riporta il Corriere della sera. Poco importa se finora l'attaccante sia già costato di fatto 35 milioni, se continua a giocare in quel modo, considerata anche l'età over 30, continuerà a essere considerato un "investimento anti-economico". Insomma, scaricato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato
Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante
Giancarlo Giorgetti: "Vado all'opposizione con fierezza, non siamo minorati mentali"

media