Cerca

Ahia

"Sei stato vergognoso". Bonucci, la trasferta in Armenia finisce male: il collega che lo insulta a caldo

6 Settembre 2019

1
"Sei stato vergognoso". Bonucci, la trasferta in Armenia finisce male: il collega che lo insulta a caldo

 L’Italia ha vinto l’Armenia dopo una partita combattuta che si è rivelata essere più dura del previsto. Il 3-1 finale è anche frutto della superiorità numerica in campo, dovuta al cartellino rosso ricevuto dall’attaccante Aleksandr Karapetyan, autore per altro del gol del vantaggio dei suoi.

Un’espulsione molto criticata, soprattutto dopo aver rivisto le immagini del replay. Il direttore di gara ha visto una gomitata – o più semplicemente un braccio largo – del calciatore armeno sul volto di Leonardo Bonucci che ha fatto intendere, rimanendo a terra per diversi secondi, di aver ricevuto un colpo.

Ed è stato proprio questo atteggiamento del centrale italiano a fare infuriare Karapetyan dopo il match. L’attaccante, sul proprio profilo Instagram, "taggando" anche Bonucci, non ha fatto giri di parole: “Ho grande rispetto per ciò che hai raggiunto in carriera, ma questo è vergognoso”.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    07 Settembre 2019 - 10:10

    Non sono mai usciti dalla metà campo loro. Quella di Karapetyan è una scusante che non regge. Bonucci il fallo lo ha subito per davvero. Vadano a vedersi la prova TV. Non poteva finire altro che così. Si erano illusi!

    Report

    Rispondi

Juventus, arrestati dodici capi ultrà bianconeri. Le immagini della polizia

Giuseppe Conte ai 42 sottosegretari: "Serve dialogo con tutte le forze politiche per attuare il programma"
Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti
Matteo Salvini sale sul palco di Pontida, ovazione mai vista: "Se fate così mi commuovo"

media