Cerca

Match

Serie A, il Derby lo risolve Gabbiadini: festa Samp, Genoa all'inferno

14 Dicembre 2019

0
Serie A, il Derby lo risolve Gabbiadini: festa Samp, Genoa all'inferno

Con un gol di Gabbiadini nel finale, la Sampdoria supera il Genoa per 1-0 nel Derby della Lanterna valido per la 16/a giornata di Serie A. Tre punti pesantissimi per la squadra di Claudio Ranieri, che in classifica stacca i rossoblu di quattro lunghezze fuori dalla zona retrocessione. Per la squadra di Thiago Motta, più propositiva ma poco concreta in area di rigore, la situazione inizia a farsi davvero pericolosa. Criscito e compagni restano al penultimo posto incassando la seconda sconfitta nelle ultime due gare. Un Derby nervoso, a tratti anche cattivo, in cui di calcio giocato se ne è visto davvero poco. La stessa Sampdoria, a parte il gol, ha giocato una partita soltanto di contenimento.

 In piena emergenza per le assenze di Kouamé, Agudelo e Pandev, Motta perde anche Sturaro nel riscaldamento, e allora schiera le due punte con Sanabria al fianco di Pinamonti. Dal canto suo Ranieri, a sorpresa, lascia in panchina Gabbiadini, avanzando Ramirez a ridosso di Quagliarella. Depaoli e Linetty sono gli esterni di centrocampo nel 4-4-2 blucerchiato.

 La posta in palio è importante, così il primo tempo si gioca sul filo dei nervi: entrate dure, ai limiti del rosso, che costringono l'arbitro Doveri a richiamare all'ordine i giocatori tirando fuori ben tre cartellini gialli in mezzora per Ghiglione e Cassata del Genoa, Vieira per la Samp. Di fatto si gioca pochissimo a calcio, occasioni nemmeno a parlarne. Di questo clima di tensione ne fa le spese Quagliarella, che poco prima della mezzora si prende un pugno in faccia da Romero incredibilmente non visto dall'arbitro e dal VAR. Al 34' prima vera occasione per il Genoa, con Sanabria che di testa manda la palla a lato su cross di Pajac dalla sinistra.

 Nel secondo tempo è di nuovo il Genoa a tentare di fare la partita, la squadra di Motta si rende per prima pericolosa con un cross di Ghiglione su cui Sanabria viene anticipato all'ultimo da Murillo. La partita resta sempre sul filo dell'equilibrio, con le due squadre che si fronteggiano per lo più a metà campo. Nel finale, Ranieri prova a cambiare volto alla Samp inserendo Caprari e Gabbiadini al posto di Quagliarella e Ramirez. Una mossa che si rivela vincente, perchè all'85' è proprio Gabbiadini a sbloccare il risultato con un sinistro dal limite su assist di Linetty. Il Genoa mastica amaro, visto che poco prima Sanabria aveva sprecato una buona occasione, su un buco difensivo di Ferrari. Il Grifone non vince il Derby dal 2016.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"

Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"
"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana
Diego Fusaro e Antonio Socci contestati a Siena da Sardine e Pd: "Via i turbo fascisti", eccoli a testa in giù

media