Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Fiorentina non va oltre lo 0-0 con il Genoa: Dragowski decisivo, primo errore storico per Criscito

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

La Fiorentina manca l'appuntamento con la terza vittoria consecutiva della gestione Beppe Iachini. Al Franchi i padroni di casa non riescono ad andare oltre lo 0-0, classico punteggio che scontenta entrambe le squadre. Sì, perché al Genoa un punto serve a poco, rimanendo comunque in penultima posizione. La Fiorentina fa la partita fin dall'inizio, colpisce subito una traversa con Milenkovic, ma a conti fatti è il Genoa ad avere le occasioni più clamorose per vincere. Per approfondire leggi anche: "Tornare a Napoli? Dopo la Juve..." Una per tempo: la prima con Criscito, che sbaglia il primo rigore in carriera dopo che aveva segnato i precedenti 12 (in questa stagione era 4 su 4); la seconda nei minuti finali con Pinamonti, che in campo aperto spara addosso a Dragowski. Quest'ultimo risulta quindi il vero eroe della serata: tra il rigore (il terzo parato in campionato) e la conclusione di Pinamonti, il portiere polacco ha evitato la beffa clamorosa alla Fiorentina. Iachini rimane comunque imbattuto con 8 punti in 4 partite.

Dai blog