Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Kobe Bryant, il video ravvicinato dei soccorsi: dell'elicottero non è rimasto nulla

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Dell'elicottero su cui viaggiavano Kobe Bryant, la figlia tredicenne e altre tre persone (anche se le autorità sospettano che potessero essere addirittura nove in totale) è rimasto soprattutto cenere e fumo. Una tragedia immane, quella che ha colpito il mito della pallacanestro mondiale e la sua famiglia, con la moglie Vanessa che si ritrova da sola con le altre tre figlie. In queste ore il mondo cestistico e non si è fermato per rendere omaggio a Kobe. Addirittura lo Staples Center, arena dei Los Angeles Lakers in cui Bryant ha trascorso tutta la sua carriera, si è trasformato in una sorta di luogo di culto in cui migliaia di persone si stanno raccogliendo nella memoria del loro idolo.  Per approfondire leggi anche: Il drammatico audio dei soccorritori La tragica notizia della scomparsa di #Kobe #Bryant sta facendo il giro del mondo così come le immagini del luogo dell'incidente. Sarebbero 5 le vittime tra cui la figlia 13 enne della leggenda dei #Lakers Gianna Maria Onore. Questa sera #LaDS gli renderà omaggio#RIPMAMBA pic.twitter.com/yHB1OTo3qb— RaiSport (@RaiSport) January 26, 2020

Dai blog