Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Champions, Juve vince 2-1 ma è fuori: CR7 non basta, Lione ai quarti

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Questa volta non basta neanche l'alieno Cristiano Ronaldo per salvare la Juventus dall'ennesima amarezza europea. E, probabilmente Maurizio Sarri dall'esonero. Una doppietta di CR7 piega il Lione, ma a far festa sono i francesi grazie al gol segnato in avvio da Depay su rigore e – soprattutto – al prezioso successo per 1-0 dell'andata. Ancora una volta la fragilità difensiva, vero tallone d'Achille in questa stagione, risulta fatale alla Vecchia Signora.

Che si è ritrovata 'corta' (l'ingresso dell'Under23 al posto di un generoso Dybala nel finale ne è la dimostrazione) proprio nella partita più importante dell'anno. E anche questo, a bocce ferme, andrà analizzato. La fotografia del match – e della gestione Sarri – sta nell'assalto finale dei bianconeri: arrembanti ma senza idee, volenterosi ma confusi, disperati più che organizzati. Non certo quello che si aspettava la dirigenza la scorsa estate quando ha puntato sull'ex comandante del Napoli.

Dai blog