Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Partiti superino le divisioni, come nel 1946": l'appello di Mattarella

"Avvertiamo giorno per giorno una crescente volontà di ripresa e di rinascita, civile ed economica". Così Sergio Mattarella nel suo messaggio per la Festa della Repubblica del 2 giugno. "Nel 1946 la nascita della Repubblica segnava un nuovo inizio - ha dichiarato il presidente - superando divisioni che avevano lacerato il paese per fare della Repubblica la casa di tutti sui valori di libertà, pace e democrazia". Da qui l'invito ai partiti affinché superino le divisioni, proprio come all'epoca "trovarono il modo di collaborare nella redazione della nostra Costituzione. Soltanto insieme si sarebbe potuta affrontare la condizione di estrema difficoltà in cui il paese era precipitato. L'unità morale - ha concluso Mattarella - ha tenuto insieme la Repubblica". 

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog