Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni, "la democrazia non si rinvia all'infinito". Conte a casa, "ora il voto anticipato"

"La democrazia non si rinvia all'infinito". Giorgia Meloni tira dritto e chiede elezioni anticipate, il prima possibile. "Stiamo assistendo a un circo che gli italiani non si possono permettere. In un paese normale il presidente del Consiglio si dimetterebbe. Chiediamo a Giuseppe Conte di venire in Aula a verificare se ha una maggioranza - attacca la leader di Fratelli d'Italia -. Ci appelliamo al presidente Mattarella perché si possa chiudere questa querelle. La nostra posizione la conoscete, se cade a maggioranza si vada al voto".

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog