Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La squadra va sotto 4-0 in casa. I tifosi impazziti invadono il campo: violenze incredibili, calci e pugni all'arbitro

Da campo di calcio a campo di battaglia. La trasformazione è andata in scena ieri sera a Trebisonda, sul Mar Nero. La squadra locale, il Trabzonspor, era sotto in casa di 4 reti col Fenerbahce, in una sfida valida per la serie A turca. Al quarto minuto l'invasione di campo, col giudice di porta preso a calci e pugni e altri tifosi che cercavano di raggiungere l'arbitro. La polizia anti-sommossa ha occupato il campo e la partita è stata sospesa e ripresa solo dopo diversi minuti passati negli spogliatoi.

Dai blog