Cerca

Felicità

Vince l'oro in finale, la lottatrice sbrocca: massacra di botte il suo allenatore

19 Agosto 2016

0

La gioia della lottatrice giapponese Risako Kawai è stata incontenibile dopo aver conquistato l'oro nella finale di lotta libera (categoria 63 kg) contro la bielorussa Maria Mamashuk. L'atleta 21enne ha chiuso l'incontro 3-0 e aveva ancora tantissima adrenalina in corpo. Troppa anche per il suo allenatore, che ha avuto la sventura di andarle incontro per abbracciarla. Lei di tutta risposta lo ha afferrato e atterrato per ben due volte.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, situazione critica: i negozianti tentano di ripulire le attività dopo il disastro

Venezia, immagini sconvolgenti e tanta paura. L'allarme del Centro maree del Comune: vicini ai 160 cm di acqua
Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia
Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica

media