Cerca

Felicità

Vince l'oro in finale, la lottatrice sbrocca: massacra di botte il suo allenatore

19 Agosto 2016

0

La gioia della lottatrice giapponese Risako Kawai è stata incontenibile dopo aver conquistato l'oro nella finale di lotta libera (categoria 63 kg) contro la bielorussa Maria Mamashuk. L'atleta 21enne ha chiuso l'incontro 3-0 e aveva ancora tantissima adrenalina in corpo. Troppa anche per il suo allenatore, che ha avuto la sventura di andarle incontro per abbracciarla. Lei di tutta risposta lo ha afferrato e atterrato per ben due volte.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media