Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Budapest, ai Mondiali di nuoto negano il minuto di silenzio per Barcellona: lo spagnolo lo fa da solo

Il comitato dei Mondiali di nuoto categoria masters di Budapest non ha voluto sentire ragioni, prima delle gare non ha voluto far rispettare un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell'attentato di Barcellona. Una decisione contestata dall'atleta spagnolo Fernando Alvarez che ha deciso di restare fermo ai blocchi per un minuto esatto prima di tuffarsi. 

Dai blog