Cerca

Nervosino

Il suo atleta perde e l'allenatore dà di matto: si spoglia nudo in diretta alle Olimpiadi

22 Agosto 2016

0

Forse in Mongolia si fa così. C'è da dire che la protesta di Byambarenchin Bayaraa, allenatore del lottatore Mandakharan Ganzorig, è davvero scenografica e ricorda proprio un urlo unno.

Stando a Repubblica, durante la disputa per il bronzo nella lotta libera, categoria 65kg, il lottatore Ganzorig è stato messo in difficoltà dall'uzbeko Navruzov e ha perso l'incontro. A dispiacersi di più è stato il suo allenatore, che, accusando gli arbitri e i giudici di una cattiva applicazione delle regole, ha cominciato una protesta con tutti i crismi. Non solo grida, insulti e rivendicazioni nazionaliste ("C'erano tre milioni di mongoli che aspettavano questa medaglia"), ma un vero spogliarello di denuncia. Peggio di Attila.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerciello Rega, cocaina e pistole nei video dei due americani: eccessi di ogni tipo

Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"
Beatrice Lorenzin entra nel Pd: "L'unico modo per arginare Salvini, il centrodestra non esiste più"
Immigrati, il presidente tedesco Steinmeier a Mattarella: "Onore dei rimpatri all'Ue"

media