Cerca

Scudetto 2006 e altre rogne

Le tre strategie a confronto: Agnelli, il Palazzo Pallonaro e Moratti

Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin, professione giornalista sportivo che prima era sportivo e ora, di sport, parla e basta. A Libero dal 2004, caposervizio dal 2008. La mamma gli ha fatto studiare "scienze ambientali" a Como, lui si è laureato per inerzia, poi ha cambiato strada appena in tempo. Ha 32 anni, un gatto nero e dice cose a caso. Come Ugo Tognazzi in Amici miei.
Scudetto 2006 e altre rogne
Strategia di Agnelli
Ricorso al Tnas, al Tar, all'Uefa, alla Corte dei Conti, al Prefetto di Roma, al Ministero dell'Interno, al Coni, alla Sacra Rota, al tribunale di Forum, a "Un giorno in pretura", al giudice di Pace, al castello di Greyskull, al gran consiglio dei Puffi, e ancora ricorso, ricorso e ricorso.

Strategia del Palazzo Pallonaro
Dire no, tirare sportellate alla Signora, rimandare, confidare nel "non siamo competenti", indire conferenze cazzute. 

Strategia di Moratti
"Grazie, grazie, molto gentili, è un piacere, è simpatico, è molto simpatico, grazie".

L'Allenatore nel Pallone con Banfi Lino e Gigi & Andrea aveva contenuti molto, ma molto più seri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marfax52

    21 Agosto 2014 - 13:01

    Opinione d'interista, naturalmente.

    Report

    Rispondi

blog