Cerca

Censura islamica

Roma, per la visita dell'iraniano Rouhani coperte le statue ai musei capitolini

Le Veneri capitoline “velate”, o meglio racchiuse dentro pannelli bianchi sui quattro lati. Apparivano così ieri pomeriggio i corridoi che in Campidoglio conducono alla Sala Esedra, dove si è tenuta la conferenza stampa tra il presidente iraniano Hassan Rouhani e il premier italiano Matteo Renzi. Fonti della delegazione iraniana confermano che, durante un sopralluogo, i nudi femminili erano stati considerati inappropriati per la visita del leader e religioso iraniano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carolinas

    28 Gennaio 2016 - 07:07

    Considerando che hanno coperto tutte le chiappe delle statue capitoline perché oltraggiavano il nostro ospite potevano imbracare anche la faccia di Renzi visto che sempre di culo si tratta

    Report

    Rispondi

  • coval49

    26 Gennaio 2016 - 17:05

    Il Leader Iraniano stia a casa sua se i nudi non gli vanno bene e i nostri Politici la finiscano di calare le braghe davanti a chi ci sta invadendo e sotterrando la nostra cultura, la nostra Religione e ci vuole sottomessi. BASTA, BASTA, BASTA.

    Report

    Rispondi

  • fofetto

    26 Gennaio 2016 - 13:01

    Sempre più in basso! Ed i primi che pagheranno le conseguenze saranno proprio i figli di tutti gli idi@ti che si genuflettono al cospetto di costoro. Che pusillanimi!

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    26 Gennaio 2016 - 13:01

    vero che lo schifo non ha limiti...... Il rappresentante di in paese che ha sulla coscienza student impiccati, torturati e violentati nella famigerata prigione di Tehran, sin dall'epoca di Khomeini, si scandalizza per Un nudo Femminile. Tra ipocriti ci si intende infatti ha detto che in italia si sente a casa possiamo essere fieri

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog