Cerca

Il no di Palazzo Chigi

Monti: "Impossibile tagliare l'Irpef"

Il premier smentisce Repubblica: "Fisco meno gravoso sacrosanta esigenza, ma ora non possiamo fare promesse irrealizzabili". Poi l'ironia: "Non l'ho detto a Ferragosto per non rovinare la festa agli italiani"

Monti: "Impossibile tagliare l'Irpef"

Il governo non taglierà le tasse. Se ancora qualcuno ci sperava, c'è voluta una nota ufficiale di Palazzo Chigi per aprirgli gli occhi: "Un fisco meno gravoso è una sacrosanta esigenza per i contribuenti onesti. Renderlo concretamente possibile, senza fare promesse irrealizzabili, è un obiettivo tra i più importanti per il governo", che però "non ha attualmente allo studio" un provvedimento per il taglio dell’Irpef. A dirlo è lo stesso Mario Monti, smentendo così le indiscrezion di Repubblica del 15 agosto. "Non ho voluto smentire il giorno stesso, per non amareggiare il Ferragosto degli Italiani", spiega Monti con la consueta ironia, decisamente indigesta visto il periodo. "Il carico fiscale sulle persone fisiche e sulle imprese in Italia è senz'altro eccessivo, ma in questo momento l’attenzione per il riequilibrio della finanza pubblica non può essere allentata". Messaggio più chiaro di così non ci può essere: gli italiani moriranno di tasse, ma lo stato sarà salvo (forse).

Niente benefici immediati - "Fin dall’inizio del suo mandato il governo, con il costante ed essenziale appoggio del Parlamento, pur avendo dovuto fronteggiare una  grave emergenza, ha avviato riforme strutturali dell’economia e dello Stato - rivendica ancora il presidente del Consiglio nella sua nota ufficiale - che renderanno possibile  conseguire un bilancio strutturalmente in pareggio (condizione per uno sviluppo economico e sociale sostenibile) pur con minori imposte". "Ma prima che la politica di risanamento e di riforma venga consolidata, se possibile anche con radici che ne rendano probabile la  prosecuzione con i governi che verranno, iniziare a distribuirne i benefici (ad esempio riducendo l’Irpef) sarebbe prematuro. Quando una tale prospettiva verrà delineata e sarà considerata credibile anche dai mercati, ipotesi di un minore carico fiscale - conclude Monti - saranno non solo auspicabili, ma concretamente realizzabili".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vivalabici

    18 Agosto 2012 - 12:12

    Cari Italiani, non posso diminuire le tasse ma..... aumentarle sì.

    Report

    Rispondi

  • samanaua

    17 Agosto 2012 - 18:06

    carissimo pressidente del consiglio , non ha ancora finito di stupire gli italiani con noi ha spremuto sino all'osso la povera gente è pensa che ci sia ancora gli evasori ... certamente che ci sono sono quelli che lei salva tutti i giorni dal primo onorevole all'ultimo la casta gli sprechi ora anche le scorte ... vorrei sapere cosa servono ...se vogliono colpire lo fanno ed invece di un morto c'è ne sono di piu si ricorda in passato vero ! ma tutto sommato lei faccia una verifica di cosa spende lo stato per i vostri spudorati schiacalli è tutte le pensioni d'oro che allargite è senatori a vita che avete voi ma i soldi sono i nostri se vuole combattere lo faccia contro il governo che lei rappresenta che è li che c'è da tagliare è parecchio

    Report

    Rispondi

  • GranaPadana

    17 Agosto 2012 - 17:05

    Non bisogna fare altro che cambiare il tecnico. É arrivato velocemente e così velocemente deve sparire. Nessuno ha messo in discussione un governo tecnico, ma il tecnico si legittima solo se fa vincere la squadra, altrimenti si cambia.

    Report

    Rispondi

  • carlozani

    17 Agosto 2012 - 16:04

    Monti ci ha preso per poveri imbecilli.Se fosse una persona intelligente non avrebbe detto che ha aspettato il dopo ferragosto per far felici gli italiani per dire che non avrebbe tagliato le tasse. A quel Lorenzovan dico che cazzo ha fatto Monti di tanto importante?Ha aumentato le tasse ,Il deficit pubblico è aumentato così come la disoccupazione,la produzione industriale è è diminuita.Certe cazzate valle a raccontare al bar. C.Zani

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog