Cerca

Nascono pomodori neri e carote gialle e bianche

Gli ortaggi si arricchiscono di antociani per la salute e la cura del corpo

Nascono pomodori neri e carote gialle e bianche
Rape, carote e pomodori cambiano faccia, o meglio colore. Non per estetica, ma per salute. La rapa diventa rossa, arricchendosi di litio e antociani (elementi che si trovano nei mirtilli o nel vino rosso). Le antocianine, spiega Confagricoltura, "hanno un potere antiossidante, combattono i radicali liberi, i danni causati dalle radiazioni ultraviolette e la fragilità capillare di chi ha problemi di circolazione e di origine infiammatoria. Il litio è utile nelle cura delle malattie depressive".

Le carote da arancioni diventano nere, gialle e presto anche rosse e bianche. Presto saranno in commercio anche i pomodori neri (viola-nero all’esterno con la polpa di colore rosso), ricchi di antociani, frutto della sperimentazione italiana dell’equipe coordinata da Pierdomenico Perata, docente alla scuola superiore Sant'Anna di Pisa.

Ortaggi di tutti i colori quindi "per curare o prevenire malattie diverse. La sempre maggiore attenzione per la salute e la cura del corpo facendo ricorso a tecniche naturali spinge la ricerca scientifica applicata all’agricoltura ad arricchire determinati prodotti di sostanze che hanno proprietà benefiche, come gli antociani, il selenio, la luteina. E il mercato risponde molto bene".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog