Cerca

Lavoro

Le 10 aziende a cui mandare il tuo CV: tra 50 nomi di Linkedin

Le 10 aziende a cui mandare il tuo cv: tra 50 nomi di Linkedin

Scegliere l'azienda "giusta" a cui mandare il nostro curriculum diventa sempre più difficile. Ma Skuola.net consiglia le 10 aziende a cui dare priorità. Sono state selezionate da una cerchia di 50 nomi indicati da Likedin. Eccole:

1 - La mela del peccato, più desiderata al mondo: Apple. Una realtà lavorativa dove chiunque vorrebbe andare a lavorare per diventare un piccolo genio e innovatore come Steve Jobs.

2- Il browser più visitato mondo: Google. Al secondo posto e non stupisce. La creatura sviluppata da Larry Page e Sergey Brin nel 1997 è la seconda azienda più desiderata dai talenti italiani e sono tanti quelli che già ci lavorano.

3 - Procter & Gamble. Al terzo posto delle aziende più desiderate figura l'americana Procter & Gamble, un vero gigante nel campo dei beni di consumo. Infatti la multinazionale di Cincinnati è stata eletta nel 2012 e 2013 dalla rivista "Chief Executive Magazine" come la migliore azienda al mondo nella formazione dei futuri leader nel campo aziendale. Solo l'1% delle persone che affrontano il percorso di selezione riceve successivamente una proposta d'assunzione, tra oltre mezzo milione di richieste l'anno.

4 - Ai piedi del podio ecco un'altra eccellenza made in Italy: Gucci. Divisa a metà con la società francese Kering, opera nei settori di alta moda e articoli di lusso, ed è fra le firme più diffuse ed eleganti al mondo con circa 300 negozi ufficiali aperti.

5 - Barilla: Leader nel settore alimentare italiano. Opera in tutto il mondo e nel mercato della pastasciutta, dei sughi già pronti, dei prodotti da forno e del pane. Della stessa società fanno parte anche Mulino bianco e Pavesi.

6- Ferrari: il cavallino rampante che ancora oggi non smette di galoppare. Oltre ad essere la più famosa casa produttrice di automobili sportive, quella della Ferrari è la scuderia più titolata nel Campionato del Mondo di Formula Uno. Nel 2013 e 2014 il suo marchio è stato riconosciuto come il più influente al mondo.

7 - Al settimo posto ancora un'altra azienda italiana: Eni. È il sesto gruppo petrolifero mondiale per giro d'affari. Presente in circa 90 paesi e con più di 78.000 dipendenti nel 2013 la multinazionale del Cane a sei zampe è attiva nei settori del petrolio, del gas naturale, della petrolchimica, della produzione di energia elettrica, dell'ingegneria e costruzioni.  

8 - Seppure nata in un piccolo bar di Novara, nel 1860, Campari si piazza all'ottavo posto della classifica. Il suo prodotto più famoso, distribuito in 190 paesi del mondo, è un bitter alcolico ottenuto dall'infusione di erbe, piante aromatiche e frutta in una miscela di alcool e acqua, dal colore rosso rubino.

9 - Fondata nel 1872, Pirelli è il quinto operatore mondiale nel settore degli pneumatici in termini di fatturato e conta 19 stabilimenti in 13 paesi. È presente fin dal 1907 nelle competizioni sportive ed è attualmente fornitore esclusivo del Campionato di Formula 1.

10 - Unilever, la multinazionale anglo-olandese è proprietaria di molti tra i marchi più diffusi nel campo dell'alimentazione, delle bevande, e dei prodotti per l'igiene e per la casa, (Algida, il tè Lipton, gli ammorbidenti Coccolino, Mentadent). È presente in 90 paesi e si presenta come il gruppo più importante nel settore dei beni di largo consumo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog