Cerca

Soldi, soldi, soldi

Bollo auto, addio: arriva quello europeo. Stangato chi percorre più chilometri

8 Giugno 2018

3
Bollo auto, addio: arriva quello europeo. Stangato chi percorre più chilometri

Addio al bollo auto? Probabilmente sì, almeno per come lo conosciamo. La tassa automobilistica, infatti, potrebbe diventare unica per tutti gli Stati membri dell'Unione europea. Il nuovo bollo si pagherà in base ai chilometri percorsi, facendo così risparmiare chi percorre meno strada e "bastonando", al contrario, chi passa più tempo al volante. La nuova tassa potrebbe nascere in seguito a una proposta in commissione Trasporti del Parlamento europeo, di cui dà conto il sito laleggepertutti.it. L'abolizione totale del bollo auto italiano in favore di quello europeo dovrebbe entrare a regime nel 2026.

Leggi anche: Bollo auto, arriva una raffica di cartelle esattoriali

Nel dettaglio, i passaggi dell'iter normativo sono i seguenti: la proposta della Commissione Trasporti di Strasburgo dovrebbe passare poi al vaglio del Consiglio europeo. Dunque la nuova norma dovrà ottenere l'ok dei 27 Stati membri. In una prima fase il nuovo bollo europeo sarà previsto per i mezzi pesanti, come i veicoli che vanno oltre le 2,4 tonnellate di peso. Questo dovrebbe avvenire nel 2023. Tre anni dopo, il nuovo bollo europeo riguarderà tutti i tipi di veicoli all'interno dell'Unione europea.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aldodueinvolo

    08 Giugno 2018 - 18:06

    Da neo patenta chiesi.... Anni tanti anni sono passati. Il Bollo x quale motivo viene pagato ? X manutenzione cantoniera e asfaltatura strade,. Chi mi ha rubato i soldi in questi anni?

    Report

    Rispondi

  • pttfabrizio@gmail.com

    pttfabrizio

    08 Giugno 2018 - 16:04

    già, nel 2026. ...e cominciate già a rompermi i coglioni già nel 2018??

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    08 Giugno 2018 - 14:02

    Ottimo!

    Report

    Rispondi

media