Cerca

Incubo finito

Liberati i tre marinai rapiti in Nigeria

Sequestrati il 23 dicembre, torneranno oggi a casa

Liberati i tre marinai rapiti in Nigeria

"I nostri tre marinai sono liberi e faranno presto rientro in Italia". Così il ministro degli Esteri Giulio Terzi ha annunciato la liberazione dei tre italiani sequestrati lo scorso 23 dicembre al largo delle coste della Nigeria, mentre il rimorchiatore Asso21 su cui erano imbarcati si dirigeva a Port Harcourt. "E' un successo - prosegue Terzi - degli uomini e delle donne della Farnesina e di tutti i funzionari delle strutture dello Stato coinvolte che con la loro tenacia e professionalità, hanno reso possibile l’esito positivo di questa difficile vicenda".

Sono 30 i connazionali sequestrati all’estero che in questi mesi sono stati riportati a casa. I tre marinai italiani dell’Asso21 liberati in Nigeria sono già in volo verso l’Italia e arriveranno nel pomeriggio. Terzi, in collegamento telefonico con Sky Tg24, ha espresso "grande sollievo e soddisfazione" per la soluzione positiva del sequestro e ha rimarcato che il risultato è frutto di "una brillante operazione portata avanti dalla Farnesina e dagli altri organi dello Stato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog