Cerca

Un Chlorovirus

Scienziati Usa: scoperto il virus della stupidità

Poco intelligenti a causa di un virus: un gruppo di ricercatori americani sostiene di aver individuato nel Chlorovirus ATCV-1 una delle cause della stupidità umana. Secondo un team della John Hopkins Medical School dell’Università del Nebraska, le infezioni da Chlorovirus ATCV-1, un «algae virus» molto presente in natura, renderebbero le persone meno reattive agli stimoli provenienti dall’esterno, causandone una generale lentezza di riflessi. Per gli scienziati, che sono arrivati alla conclusione con uno studio sulle infezioni alla gola, "è la prima volta che viene scoperto un legame fra un virus e i processi cognitivi". In particolare, su 90 persone indagate, 40 erano portatrici del virus e proprio queste hanno ottenuto pessimi risultati nei test di intelligenza costruiti per valutare le capacità di decodifica visiva e di capacità di attenzione delle persone.

Parlando con la stampa britannica, il virologo Robert Yolken, a capo del team di ricercatori, ha detto: "Questo è un esempio importantissimo che dimostra come microorganismi ritenuti spesso ’innocuì possano avere un effetto sul comportamento e sulla cognizione". Il gruppo di studio non ha chiaramente escluso l’importanza dei fattori genetici nell’intelligenza umana e non ha saputo spiegare esattamente le modalità di funzionamento del virus, «ma queste differenze di intelligenza fra le persone sono spesso arricchite da microorganismi e dal modo in cui interagiscono con il nostro corpo», ha concluso Yolken.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    11 Novembre 2014 - 11:11

    Ma signori, questo non è tutto. Il Chlorovirus ATCV-1 risulta sempre associato, secondo altri studiosi americani (che Dio li abbia in gloria tutti quanti), alla predisposizione genetica per le posizioni politico/amministrative pubbliche. Questo getterà nuova luce sul perché una grande nazione come gli Usa si ritrova un premier come Obama, e una come l'Italia si ritrova un premier come Renzi.

    Report

    Rispondi

    • routier

      24 Novembre 2014 - 20:08

      Condivido in pieno ! L'ironia è una delle poche armi lecite che abbiamo per far sapere ai politici cosa pensiamo di loro.

      Report

      Rispondi

  • zydeco

    11 Novembre 2014 - 10:10

    Bisognerebbe effettuare quest test ai politici, ai giudici e a tutti i movimenti di antagonisti, centri sociali e cosi' via. Anche, cambiando paese, ai responsabili della politica estera USA. Non so dopo quanti ne rimarrebbero.

    Report

    Rispondi

  • gianc46

    gianc46

    11 Novembre 2014 - 09:09

    A questo punto bisogna impedire a quelli dei centri sociali di donare il sangue!

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    11 Novembre 2014 - 08:08

    Così se facessimo l'esame del sangue ai nostri parlamentari e politici avremmo risolto il problema alla radice. Viva l'America.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog