Cerca

Il caso

Marò, l'India valuta la proposta italiana

Marò, l'India valuta la proposta italiana

Una speranza per i Marò. L'India ha ammesso per la prima volta di "avere allo studio" una proposta italiana per la soluzione della vicenda dei fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Lo ha rivelato in una risposta scritta inviata ieri al Parlamento dal ministro degli Esteri Sushma Swaraj.

Lo spiraglio - Due membri del Partito comunista indiano (Cpi) del Rajya Sabha (la Camera alta del Parlamento), M.P.Achuthan del Kerala e D.Raja del Tamil Nadu, avevano presentato al governo una interrogazione sulla vicenda dei militari italiani bloccati in India. In essa si chiedeva "se è un fatto che il governo italiano ha cercato una soluzione consensuale alla vicenda da tempo in sospeso dei due militari italiani accusati di omicidio di due pescatori indiani nel 2012 al largo delle coste del Kerala". E, in caso di risposta positiva, si intendeva sapere "a che punto è il caso oggi e quale è la reazione del governo indiano alla proposta del governo italiano su di esso".

La risposta - Nella risposta scritta inviata ieri sera al Parlamento, il ministro Swaraj ha risposto sinteticamente "sì" alla prima domanda e sostenuto, riguardo alla seconda, che "la questione è attualmente all'esame della Corte suprema dell'India. Mentre la proposta del governo italiano è attualmente "all'esame del (nostro) governo". Insomma a quanto pare dopo anni di attesa, l'india comincia a studiare una soluzione seria per il caso dei Marò. Solo qualche giorno fa i giudici indiani hanno respinto la richiesta di Salvatore Girone di poter tornare a casa per Natale. Giorgio Napolitano si è detto "fortemente contrariato" dalle decisione dell Corte Suprema indiana. Il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha avvertito: "Massimiliano Latorre si deve curare qui in Italia, ce lo stanno dicendo i medici e non vedo quindi come possa tornare in India. Noi non ci muoviamo da questa posizione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tasietira

    19 Dicembre 2014 - 22:10

    Staremo a vedere,ma ho l'impressione che anche con GENTILONI faremo la figura dei COGLIONI.

    Report

    Rispondi

  • ilsognodiunavit

    19 Dicembre 2014 - 21:09

    Se così fosse speriamo i nostri politici e bocconiani non ci mettano il becco, altrimenti non verranno più a casa.

    Report

    Rispondi

  • kinowa

    19 Dicembre 2014 - 16:04

    Ma quale spiraglio è un trucco per riunire i due in India e condannarli, alla faccia di tutti noi Italiani.

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    19 Dicembre 2014 - 16:04

    gli indiani non fanno niente per nulla, arrestiamo con qualsiasi pretesto un pezzo importante indiano e facciamo il baratto.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog