Cerca

rarità

Il mistero in un villaggio kazako: abitanti colpiti dall'epidemia del sonno

Il mistero in un villaggio kazako: abitanti colpiti dall'epidemia del sonno

Nella Repubblica del Kazakistan, nel villaggio di Kalachi, gli abitanti sono affetti da una strana malattia che ha colpito almeno 600 persone, ognuna delle quali cadeva addormentata in qualsiasi momento, anche per diversi giorni. I primi casi dell'epidemia del sonno nel villaggio kazako sono apparsi nel 2013 da allora la strana malattia ha colpito quasi tutti gli abitanti del villaggio infatti non esiste nessuno che non abbia almeno un caso in famiglia, in tutto 213 inclusi 106 bambini. In un caso recente, i bambini hanno iniziato cadere uno dopo l'altro il primo giorno di scuola, una ragazza del villaggio si ricorda che almeno otto bambini si sono addormentati nel giro di un'ora.Nelle ultime due settimane altre 40 persone si sono addormentate senza ragione di cui 6 negli ultimi giorni. Gruppi di scienziati e medici, tra virologi, radiologi e tossicologi, hanno visitato il paese per affrontare la questione. I medici sconcertati hanno diagnosticato ai pazienti l'encefalopatia, una malattia del cervello, di origine poco chiara. Le scansioni hanno mostrato che molti dei malati hanno un eccessivo accumulo di liquido nel cervello, noto come edema.Tuttavia, le cause e le conseguenze della condizione sonnolenta rimangono sconosciute, lasciando le persone colpite a temere che un giorno potrebbero semplicemente non svegliarsi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog