Cerca

La vergogna

Medici senza frontiere, scoppia lo scandalo sessuale nella Ong: 19 operatori licenziati

14 Febbraio 2018

6
Medici senza frontiere, scoppia lo scandalo sessuale nella Ong: 19 operatori licenziati

Medici senza frontiere (Msf) ha ammesso che all’interna dell’organizzazione umanitaria sono stati registrati 24 casi di molestie o abusi sessuali nel 2017. La dichiarazione segue lo scandalo che ha travolto Oxfam, accusata di aver insabbiato festini a luci rosse e casi di abusi sessuali compiuti da suoi operatori in missioni all’estero.

Come ha spiegato la stessa organizzazione umanitaria in una nota, la direzione di Msf ha ricevuto 146 denunce l’anno scorso. Di queste, 24 casi sono stati identificati come molestie o abusi sessuali e 19 operatori sono stati di conseguenza licenziati. L’Ong ha 40mila operatori in tutto il mondo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • valente-maurizio

    14 Febbraio 2018 - 19:07

    Poverini, dopo tanto lavoro, devono pur svagarsi!!!!!

    Report

    Rispondi

  • claudia42

    14 Febbraio 2018 - 19:07

    Ma che bella compagnia!

    Report

    Rispondi

  • burago426

    14 Febbraio 2018 - 18:06

    rifacesseero vedere quel servzio di quello che curava gli ammalati in Africa ed era del posto, che denunciava che le associazioni unamitarie facevano la bella vita con belle auto di lusso ed ai poveri e agli ospedali arrivava solo una goccia, infatti mostrava una goccia che usciva dalla flebo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media