Cerca

L'esortazione

Vaticano, papa Francesco condanna i "cattolici che sbagliano"

10 Aprile 2018

6
Vaticano, papa Francesco condanna i "cattolici che sbagliano"

"Anche i cristiani possono partecipare a reti di violenza verbale mediante Internet e i diversi ambiti o spazi di interscambio digitale; persino nei media cattolici si possono eccedere i limiti, si tollerano la diffamazione e la calunnia e sembrano esclusi ogni etica e ogni rispetto per il buon nome altrui". È quanto stigmatizza Papa Francesco nella nuova esortazione apostolica Gaudete et Exsultate, pubblicata oggi in Vaticano.

Così, sottolinea il Pontefice, "si verifica un pericoloso dualismo, perché in queste reti si dicono cose che non sarebbero tollerabili nella vita pubblica e si cerca di compensare le proprie insoddisfazioni scaricando con rabbia i desideri di vendetta. È significativo - osserva il Papa - che a volte, pretendendo di difendere altri comandamenti, si passi sopra completamente all’ottavo, non dire falsa testimonianza, distruggendo l’immagine altrui senza pietà".

"Nocivo e ideologico" definisce papa Francesco "l’errore di quanti vivono diffidando dell’impegno sociale degli altri, considerandolo qualcosa di superficiale, mondano, secolarizzato, immanentista, comunista, populista". Sottolinea il Pontefice: "Non possiamo proporci un ideale di santità che ignori l’ingiustizia di questo mondo, dove alcuni festeggiano, spendono allegramente e riducono la propria vita alle novità del consumo, mentre altri guardano solo da fuori e intanto la loro vita passa e finisce miseramente".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pithard

    10 Aprile 2018 - 14:02

    Il Papa non fa altro che parlare vangelo in mano. Lo fa rivolgendosi esclusivamente ai cattolici,a differenza dei papi Re che fino al totesco dimissionario,si rivolgevano arrogantemente"erga omnes ". Ogni bigotto si faccia un esamino di coscienza. Non siamo ai tempi di crociate ne'di sante inquisizioni,che di sicuro non vi piacerebbe. Aspetto il messaggio divino dell'invasato soncini.

    Report

    Rispondi

  • Skyler

    10 Aprile 2018 - 14:02

    Quello che ha sempre trafficato sempre con uno come Videla nascondendosi dietro la tonaca nera da gesuita cominci a guardarsi nello specchio e poi si guardi attorno chiedendosi chi sono e cosa fanno quei pagliacci vestiti di rosso che lo circondano.......

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    10 Aprile 2018 - 14:02

    ...... don Cicccioo..... quanto sei falso !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media