Cerca

Politica e Tv

La figlia del Marò Massimiliano Latorre ha fatto il provino per il Grande Fratello

La figlia del Marò Massimiliano Latorre ha fatto il provino per il Grande Fratello

Dopo Sanremo, la famiglia del Marò Massimiliano Latorre ha provato a sbarcare al Grande Fratello. Giulia Latorre, la figlia di uno dei due Marò detenuti in India in attesa di un processo, ha infatti fatto il provino per entrare nella casa più famosa della televisione, ma senza successo. La ragazza ha superato la prima serie di selezioni ed è stata scartata solo alla fine, dopo un lungo dibattito degli autori. Non sembrava infatti una buona idea quella di farla partecipare al programma, come ha affermato Andrea Palazzo, autore della trasmissione: "Era telegenica, ma non era il caso di prendere la figlia di un Marò in attesa di essere giudicato in India. È una vicenda troppo delicata, noi non speculiamo su certe cose". Lei ci sperava e il padre avrebbe potuto vederla in televisione, come ha visto la comparizione della compagna, Vania Ardito, sul palco dell'Ariston durante il Festival di Sanremo.

La scelta di partecipare ai casting, d'altra parte, è costata a Giulia un fiume di critiche sui social network. In tanti si sono accaniti contro la sua decisione, accusandola di cercare popolarità alle spalle del padre. Lei, per difendersi dagli attacchi subiti e spiegare le sue ragioni, ha scelto di postare un lungo messaggio sul suo profilo Facebook: "Io non mi vergogno né tanto meno piango per i vostri commenti perché non ho ucciso nessuno, volevo anzi mi sarebbe piaciuto andare al Grande Fratello solo per aiutare mio padre e avere più telecamere accese per la sua situazione". E ancora, in un'intervista rilasciata all'Ansa, ha aggiunto: "Sono davvero a pezzi dopo gli insulti che ho ricevuto. Purtroppo chi parla non conosce il mio stato d'animo né quello che si prova a essere costretti a vivere da due anni lontana dal proprio padre: per riaverlo presto a casa, farei di tutto". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tikit

    03 Marzo 2014 - 10:10

    si certo come no'..per aiutare papa'..diciamo che ogni scusa è buona ..

    Report

    Rispondi

blog