Cerca

La storia

Rifiuta di togliere il velo durante lo stage,
ragazza perde il lavoro nell'hotel di Cattolica

Rifiuta di togliere il velo durante lo stage, 
ragazza perde il lavoro nell'hotel di Cattolica

Lei indossa il velo per motivi religiosi e l’albergo la rifiuta come stagista. È quanto accaduto a Cattolica, in provincia di Rimini, ad una ragazza di 17 anni che avrebbe voluto fare l’esperienza lavorativa di 3 settimane prevista dal suo corso di studi all’istituto Isiss di Morciano. L’episodio è stato segnalato ieri sul suo blog da Brahim Maarad, un giovane giornalista di origini marocchine che da anni vive e lavora nel riminese.
In un primo momento l’hotel avrebbe accettato la disponibilità della studentessa, per poi fare retromarcia sostenendo che per quel ruolo c’era bisogno di un preciso abbigliamento che non includeva il velo. Gli albergatori avrebbero quindi proposto alla giovane di togliersi il foulard dalla testa: in questo modo avrebbe potuto effettuare lo stage. La ragazza però ha rifiutato l’offerta.
«Mi hanno discriminata ancor prima di vedere le mie capacità e competenze - racconta la studentessa al blogger - solo per un foulard che è segno irrinunciabile della mia fede e identità culturale». Alla giovane non è rimasto, quindi, che accettare un stage in un Comune della zona. Fatti del genere, tuttavia, non sono nuovi. Sempre nel riminese, 3 anni fa, accadde lo stesso ad una ragazza allora 17enne. Ma storie simili si sono verificate anche a Prato, Torino e Milano, dove il lavoro è stato negato alle ragazze solo perchè velate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • chakotay83

    29 Aprile 2014 - 18:06

    Io dò ragione ai dirigenti dell'albergo. Se esiste una regola, mi sembra giusto rispettarla; chi non è d'accordo, può cercare un altro lavoro.

    Report

    Rispondi

  • atlantide23-

    28 Aprile 2014 - 20:08

    meno male ! Qui in italia tutti pensano di fare come vogliono.

    Report

    Rispondi

  • plinio72

    28 Aprile 2014 - 20:08

    in italia è vietato avere il volto coperto per ragioni di sicurezza e francamente evito i luoghi dove sono presenti per sicurezza; , nessuno gli obbiliga a stare in italia se non gli va bene possono tornare al loro paese ; il 90% degli italiani ne sarebbe solo contento

    Report

    Rispondi

  • sandoz

    28 Aprile 2014 - 18:06

    Provate ad andare in Arabia Saudita vestendovi con la minigonna oppure il bikini. When you are in Rome do as romans do.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog