Cerca

Secchiate d'acqua

Meteo, arriva il ciclone Medea: piogge, nubifragi e gelo

Meteo, arriva il ciclone Medea: piogge, nubifragi e gelo

Domenica arriva il ciclone Medea, che si abbatterà su tutto il Mediterraneo. Annunciato dalle nubi e dalle piogge che già in questi giorni stanno colpendo l'Italia, il ciclone proveniente dalla Spagna, secondo ilmeteo.it, porterà piogge e forti venti inizialmente al nord (più consistenti nel Piemonte e Liguria) poi in tarda serata anche al centro e sud. Lunedì avremo maltempo su tutta la Penisola con possibili nubifragi su Lazio, Campania e Calabria. Il suo passaggio causerà soprattutto il calo delle temperature, previste al ribasso di almeno 4°. Inizierà dunque un periodo sempre più freddo. Non ci resta che attrezzarci, perché pare stia arrivando il vero inverno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    27 Novembre 2014 - 17:05

    Povero Chry, per lui la politica, il clima, la vita, la morte e la sfiga dipendono solo da Forza Italia.........Della serie: come ridurre la complessità della vita e della realtà che viviamo a una barzelletta......Uscirete mai dalla pubertà?

    Report

    Rispondi

  • maiPD

    maiPD

    27 Novembre 2014 - 15:03

    capite perché' siamo governati da dei mentecatti , tanta gente come Chry che ha diritto di voto.

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    27 Novembre 2014 - 11:11

    Chry é riuscito a dare a Forza Italia la colpa del maltempo. Complimenti per l'ignoranza. Leggesse qualcosa in più saprebbe che il clima terrestre ha subìto nel corso della sua storia molte variazioni causate da piccoli cambiamenti nell'asse di rotazione e inversioni di polarità che hanno portato glaciazioni alternate a climi torridi e tropicali alternati. Altro che effetto serra.

    Report

    Rispondi

  • Chry

    27 Novembre 2014 - 02:02

    tranquilli sono bizze di stagione, il clima non è cambiato, ci hanno rassicurato per anni quelli di Forza Italia che l'effetto serra non esiste, non serve provvedere a ridurre l'inquinamento, sono gli scienziati ecologisti e comunisti che l'anno inventato per avere soldi dalla ricerca...

    Report

    Rispondi

    • pomponio

      27 Novembre 2014 - 12:12

      Appunto....comunista di m***a

      Report

      Rispondi

    • alvit

      27 Novembre 2014 - 11:11

      strano che ti abbiano lasciato fuori, una come te avrebbe portato una ventata di intelligenza fra gli ecologisti, perchè komunista ci sei già e purtroppo non c'è più nulla da fare. mona sei e mona rimani.

      Report

      Rispondi

    • micky1949

      27 Novembre 2014 - 09:09

      la tua ossessione nei confronti di Berlusconi ti ha anche impedito di andare a scuola. (l'anno)

      Report

      Rispondi

    • sgnacalapata

      27 Novembre 2014 - 09:09

      Che pirla! Almeno l'hanno scrivilo con l'acca!

      Report

      Rispondi

    • TizianoDaMilano

      27 Novembre 2014 - 09:09

      Certo che se gli scienziati e gli ecologisti hanno tutti la tua intelligenza.. siamo a posto.

      Report

      Rispondi

blog