Cerca

Sentenza severa

Condannato a 7 anni l'ex capo della Cia:
ha organizzato il sequestro di Abu Omar

Jeff Castelli paga il conto con la giustizia italiana. Dopo l'assoluzione in primo grado per l'immunità diplomatica, ora in appello arriva la condanna

Abu Omar

Abu Omar

La Corte d'Appello di Milano ha condannato a 7 anni l'ex capo della Cia in Italia, Jeff Castelli. La condanna è arrivata dopo la chiusura dell'appello per il sequestro di Abu Omar. In primo grado, Castelli era stato prosciolto grazie all'immunità diplomatica. Con lui ora sono stati condannati anche altri due agenti. Per loro 6 anni di reclusione. Per il caso Abu omar la Cassazione ha già condannato 23 agenti statunitensi. Abu Omar, ex imam di Milano, era stato accusato di terrorismo. In seguito era stato sequestarto dagli agenti della Cia e trasferito in un carcere egiziano. In Egitto, Omar ha racconatto di essere stato torturato durante gli interrogatori e di essere stato detenuto per anni senza che fossero formalizzate le accuse. 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bocciatore

    02 Febbraio 2013 - 13:01

    datti una registrata al tuo cervellino ideologicamente bacato e speriamo che la cura ti faccia bene, almeno smetterai di scrivere stronzate aberranti, ciao.

    Report

    Rispondi

  • bocciatore

    02 Febbraio 2013 - 12:12

    Ma guarda un pò ci alleviamo in casa un terrorista,non sappiamo cosa fare per levarcelo di torno , altri vengono a levarci le castagne dal fuoco e invece di ringraziarli li mettiamo in galera, queste sono le cose che screditano l'Italia all'estero, altro che bunga-bunga.

    Report

    Rispondi

  • fdrebin

    02 Febbraio 2013 - 12:12

    Jeff Castelli e la CIA sapevano benissimo cosa rischiavano a rapire qualcuno su suolo italiano, impacchettarlo e portarlo in Egitto per torturarlo. Gli è andata male. Lo stesso motivo per cui l'Italia non può mandare i suoi agenti in Brasile a sequestrare Battisti o in Giappone a prendere Zorzi.

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    02 Febbraio 2013 - 11:11

    la procura meneghina campa in un mondo tutto suo!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog