Cerca

Il ritratto

LE STATUE VELATE Chi è la responsabile. La soffiata del Corriere

LE STATUE VELATE  Chi è la responsabile. La soffiata del Corriere

Sotto accusa per le statue velate per non offendere Rouhani, c'è lei: Ilva Sapora, dirigente dell'ufficio del Cerimoniale della presidenza del Consiglio. Classe '51, una laurea in filosofia, lavora a Palazzo Chigi da più di 15 anni e, riporta il Corriere della Sera, ha una relazione professionale molto salda con Gianni Letta. E' stata poi promossa dal nipote di Letta, Enrico, e poi con il premier Renzi ha unificato un ufficio prima diviso in due, nazionale e internazionale, assumendo tutte le deleghe. In sostanza guida il Cerimoniale da tre anni.

Elegante, bella, raffinata, affianca il premier in quasi tutti gli incontri in Italia e all'estero (anche se non sa l'inglese) ed è molto difficile, sostiene il Corriere, visto il metodo di lavoro di Renzi, "che possa aver preso la decisione di coprire i nudi del Campidoglio in totale autonomia". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scostumato

    31 Gennaio 2016 - 17:05

    E chi ci crede più alla sua TOTALE AUTONOMIA ? Punizione : conseguire a forza la laurea in lingua inglese !

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    29 Gennaio 2016 - 08:08

    Quando una che non sa l'inglese è a capo dell'ufficio relazioni internazionali della Presidenza del Consiglio non c'è altro da aggiungere. Comunque tutti , Lei, Renzi, Franceschini, coadiuvati da Alfano, a lucidare le statue dei musei Capitolini.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    29 Gennaio 2016 - 08:08

    Quando una tizia che non sa l'inglese è a capo delle rela

    Report

    Rispondi

  • gescon

    29 Gennaio 2016 - 07:07

    Responsabile è l'idiozia di politici, dirigenti apicali e paraculi indecenti che occupano immeritatamente posizioni inadatte alla loro pochezza lucrando retribuzioni ed altre prebende fuori di ogni logica. Dobbiamo cacciarli a calci sui coglioni per manifesta incapacità.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog