Cerca

Sprechi pugliesi

Vendola regala soldi
per la gara dei palestrati

Nichi ha concesso il patrocinio al Campionato italiano di culturismo e fashion funzionale. Poi è arrivato anche l'assegnino a fondo perduto

Nichi Vendola

Nichi Vendola

 

di Fosca Bincher

Impossibili da perdere. Sabato 21 luglio a Valenzano, provincia di Bari, sono sfilati nel campo sportivo alcuni fra i migliori fusti del paese. Palestrati, muscoli gonfi e rigonfi, sculture viventi. E infatti erano i protagonisti del Campionato italiano di culturismo e fashion funzionale. 

Certo, c’era la crisi. Eravamo in pieno caos dell’Ilva di Taranto. Ma in campo c’erano anche i campioni del muscolo locale, portati dall’Associazione sportiva dilettantistica Asd New generation. Per concorrere avevano bisogno di qualche incoraggiamento. Hanno bussato alle porte del palazzo e il buon cuore di Nichi Vendola non ha saputo proprio resistere. La Regione Puglia ha offerto il patrocinio alla manifestazione, che aveva provato a  finanziarsi anche con la lotteria «new generation» (in palio una Dacia Duster, uno scooter e un viaggio per due non meglio specificato). Poi è arrivato pure l’assegnino a fondo perduto: 750 euro di incoraggiamento. Più di quei 500 euro che erano in palio per la «migliore routine maschile». Affare fatto. Tanto il contributo si è perso nel mare magno dei micro finanziamenti estivi della Regione Puglia che quando deve dare una mano, non si tira mai indietro. Non ci sono solo i culturisti infatti nel cuore di Vendola.  

Il 5 luglio scorso sono stati erogati 3 mila euro all’Associazione «Attraverso lo spettacolo» a titolo di contributo per una mostra su «Riccardo Cucciolla, grande attore e doppiatore del cinema e del teatro italiano». Il  nove agosto è stato staccato dall’amministrazione della Regione un assegno da 1.500 euro per l’Associazione di promozione sociale «Noicattaro nerazzurra» come contributo per l’organizzazione della rassegna «La lirica a Noicattaro». L’estate è periodo di pioggia generosa di contributi della Regione guidata da Vendola. Mille euro sono andati all’Associazione Madonna dei miracoli di Andria per un concerto d’organo, altri mille euro all’Associazione nazionale finanzieri di Italia, 500 euro per una partita di pallavolo femminile a Mesagne, la cittadina resa nata dal tragico attentato alla scuola Morvillo-Falcone di Brindisi (le ragazze erano quasi tutte di lì). Altri mille euro alla Parrocchia Santa Maria Assunta e San Isidoro di Andria per la festa patronale, poi 500 euro alla associazione culturale nuova libertà per la festa del quartiere San Girolamo a Bari e 500 alla Associazione la Bussola di Muro Leccese per la rassegna «Ragionare d’amore- Poesie del ‘900». Settecentocinquanta euro sono stati dirottati a Bari come contributo regionale per la Settima sagra del pesce fritto, mille euro a Gravina in  Puglia per il corteo storico della 718° Fiera di San Giorgio, mille euro a Nociglia per la sesta edizione della sagra de lu Noce, mille euro ancora a Turi per la sagra della Percoca, e 500 a Specchia Gallone per la 22° edizione della Sagra della Friseddhra.

Tra le spese di quest’anno anche i 500 euro erogati all’Associazione consiglieri regionali a titolo di contributo per il pagamento delle spese di un seminario sul tema «dalla crisi economico e finanziaria alla crisi della politica». Sono serviti per pagare le locandine dell’evento, la notte in albergo per Gerardo Bianco, illustre ospite e una cena con lui al «sorso preferito»: antipasto, primo e secondo di pesce.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Alvise001

    20 Settembre 2012 - 19:07

    E un bel chi se ne frega? Il vero scandalo è il Pdl di Berlusconi Silvio. Il resto fuffa per svicolare alla grande sullo schifo che sta emergendo nell'estrema destra populista italiana, alias Pdl

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    20 Settembre 2012 - 19:07

    Non ti basta essere aggiornato sul livello politico di Vendola?

    Report

    Rispondi

  • fierodiessereitaliano

    20 Settembre 2012 - 17:05

    basta soldi solo al calcio esistono anche altri sport!

    Report

    Rispondi

  • nick2

    20 Settembre 2012 - 15:03

    quando mi aggiorneranno sulle spese di Vendola, ne prenderò atto. Mica sono il suo difensode. Per ora, soprattutto alla luce dello scandalo che ha colpito il Pdl nel Lazio, l’articolo di Bechis (che quando le spara più grosse del solito si firma con uno pseudonimo-anagramma), è un clamoroso autogol!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog