Cerca

Dura a morire

La Bindi nel '94: "De Mita rispetti il limite di tre legislature". Ora non molla la poltrona

Ormai Rosy è una contraddizione vivente. Prima diceva a De Mita di fare un passo indietro e ora lei non vuole scendere dal carro

Incoerente e con la faccia di sempre pretende di essere ricandidata. Da giovane ribelle a dinosauro della politica
Rosy Bindi

Il nome di Rosy Bindi è fra  le deroghe a 10 parlamentari, che il Pd ha preparato per ricandidarli alle prossime elezioni politiche nonostante abbiano alle spalle più di tre mandati. La Bindi è stata alla Camera per ben cinque legislature. Mica poco. Ma a quanto pare la deputata del Pd rivendica un posto al sole anche a febbraio 2013. Rosy ha la memoria corta. Non ricorda nemmeno quanto fosse giovane nel 1994. In quel periodo andava gridando ai quattro venti in piena tangentopoli una sorta di anatema contro i "vecchi" della politica. "Il limite delle tre legislature deve valere per tutti, anche per De Mita. Ci vuole una regola certa per selezionare le candidature. È quello che stanno chiedendo tutti i coordinatori regionali e che io sto applicando nel Veneto". Era il 1994 quando predicava così. Ora 18 anni dopo ha perso la memoria e vuole restare in parlamento. E sempre una Bindi giovincella diceva:  "Il limite delle legislature  vale anche per Carlo Fracanzani che di legislature ne ha sette. Lo ringrazio per il contributo che ha dato al partito. Adesso, però, gli chiedo un atto di generosità. La gente ci chiede un forte rinnovamento e mi dice: per carità, non candidate sempre le stesse facce". Ecco ora noi ti chiediamo di non candidare la tua.

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • petrosino63

    07 Gennaio 2013 - 16:04

    Gli Italiani stufi dei Vecchi politici che hanno rovinato L'Italia continueranno a votarli siamo tutti autolesionisti ci stiamo facendo male da soli chi vota ancora il PD che sono i primi responsabili dei risultati di questo momento, ci porterete alla totale distruzione ( Maledetti)

    Report

    Rispondi

  • mbotawy'

    20 Dicembre 2012 - 00:12

    Ad un certo punto il parlamento italiano deve evitare di diventare un pensionato per anziani.Capisco che la "poltrona' e' una comoda entrata, ma ora basta con le beneficenze, occorre ben altro.

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    19 Dicembre 2012 - 18:06

    se una persona è in gamba ha molto da dare anche a 80 anni. La bella rosy, invece non ha mai avuto niente da dare (in tutti i sensi) neanche da giovane

    Report

    Rispondi

  • Franco Giunta

    19 Dicembre 2012 - 00:12

    Non capisco tutto questo livore contro i vecchi parlamentari, specialmente PD. Forse perchè non sono riusciti ad entrare nella mente degli italiani??? Ma questo è un falso problema. Dove sta scritto che i nuovi facciano meglio dei vecchi ??? I nuovi il posto se lo devono conquistare con la grinta e la competenza, non con i piagnistei o le liste protette. Il Palazzo esiste e non bastano due legislature per entrarci dentro ... Sono contrario al limitare le candidature a una due o tre legislature.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog