Cerca

Sfida a Renzi

Berlusconi: porterò le pensioni minime a 800 euro

Il Cav ospite di Barbara D'Urso a "Domenica Live" su Canale 5

Berlusconi: porterò le pensioni minime a 800 euro

Certo, c'è il Silvio Berlusconi che i giornali di sinistra dipingono in questi giorni come il condannato destinato a finire i suoi giorni cambiando i pannoloni agli anziani. E poi c'è quello che torna in tv col solito piglio: quello che aveva vent'anni fa quando scese in campo e lo stesso di appena un anno e mezzo fa, quando compì il "miracolo" di portare i suoi vicini al 30%. Un Berlusconi che continua a definirsi "un po' folle" (ma se dice Steve Jobs è cool, se lo dice lui invece è matto) e che parte proprio da dove la sinistra e i giornali lo vogliono confinare: dagli anziani. Parlando a "Domenica Live" su canale 5 intervistato da Barbara D'Urso, il cavaliere lancia la sua sfida pensando già alle prossime politiche partendo da quelli che più di una volta, nei giorni scorsi, ha definito "i miei coetanei". Ricorda come, diversamente da tutti i governi che l'hanno preceduto e seguito, lui sia stato "l'unico ad aver alzato la soglia minima delle pensioni, portandola a un milione di lre. Era il 2001" spiega alla D'Urso.

Certo, però, che oggi quel milione che appena tredici anni fa sembrava una somma dignitosa e sufficiente ad arrivare a fine mese, oggi è diventato 500 euro. Cioè, grazie alle nefaste conseguenze portate dalla moneta unica (della quale certo Berlusconi non è tra i più entusiasti sostenitori), una miseria. E di qui la promessa agli anziani: "Quando vinceremo le prossime elezioni politiche e torneremo a governare l'Italia, rifaremo quello che già abbiamo fatto tredici anni fa, cioè alzeremo le pensioni minime di anzianità, portandole questa volta a 800 euro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • de.cha

    04 Novembre 2014 - 15:03

    ''Farò, provvederò, creerò ...'' ecc. ecc. Quando si entra in politica si ama moltissimo parlare al futuro, ma si tratta di in futuro perenne, perchè NON diventa MAI e poi MAI presente. E gli aumenti delle tasse non diventano MAI materia del passato.

    Report

    Rispondi

  • vacabundo

    26 Giugno 2014 - 18:06

    Sempre promette e mai mantiene,Forse crede che gli italiani siano ignoranti,Avrà magari comprato qualche vecchietta.Ormai, specialmente in Sicilia,non lo voterà mai più nessuno,neanche qualche frangia un poco particolare,Berlusconi, lei ancora non vuole capire che la sua epoca,poco benedetta è finita.Mandi al diavolo tutti i vecchi e poco raccomandabili della sua FI,dico sua perchè lei si compota

    Report

    Rispondi

  • paolino46

    05 Maggio 2014 - 20:08

    BERLUSCONI NON E' UNO SCIACALLO E' UNA IENA RIDENS. Fossi in lui per quello che gli costa avrei detto addirittura 1000 euro. Questo sì che è voto di scambio. Questo si chiama prendere in giro chi ti ascolta tanto non ci sarà la controprova,

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    28 Aprile 2014 - 12:12

    Una promessa come le tre "I": impresa, inglese, internet; come le grandi opere sulla lavagnetta di Vespa e l'eliminazione del bollo auto. Lette le dichiarazioni di Bondi ma, soprattutto, dei fondatori di Forza Italia, Urbani e Martino?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog