Cerca

A Cesano Boscone

Silvio Berlusconi parla nel giorno del silenzio: "Mi pesa non votare"

Silvio Berlusconi

Poco dopo le 14.30 di sabato 24 maggio, nel giorno del gran silenzio elettorale, Silvio Berlusconi rilascia un paio di battute. Lo fa all'uscita della sua terza giornata di affidamento ai servizi sociali all'istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone. Incalzato dai cronisti, il leader di Forza Italia spiega: "Mi pesa, non votare effettivamente mi pesa". Tra le conseguenze della condanna Mediaset, infatti, anche la sospensione del diritto di voto. "Mi pesa - ha proseguito Berlusconi - dopo 20 anni di battaglia in campo per la libertà essere arrivato ad avere un pericolo a sinistra e un altro pericolo da non sottovalutare che è quello costituito dal Movimento 5 Stelle. L'ex premier poi aggiunge: "Essere qui a rappresentare l'Italia democratica senza nemmeno avere la possibilità di esprimere un voto mi pesa molto. Basta - conclude -, non posso dire di più. Come vedete non sono libero di parlare". Ora si attendono le polemiche per le dichiarazioni del Cav nel giorno del silenzio elettorale. Eppure, Berlusconi, non è candidato. E come ha ricordato lui stesso, non potrà nemmeno esprimere il suo voto in questa tornata europea...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi0000

    24 Maggio 2014 - 18:06

    Quid legis? Se la legge glielo permette ha fatto bene, anzi benissimo, se la legge non glielo permettesse, andrebbe punito giustamente. Fine.

    Report

    Rispondi

  • babbone

    24 Maggio 2014 - 17:05

    Sai come rosicano che ha parlato e non gli possono far niente. Un consiglio ai rosiconi....prendete un osso de prosciutto.......aivogliaarosicare......ahahahahah

    Report

    Rispondi

  • feltroni ve le suona ancora

    24 Maggio 2014 - 17:05

    Ha pianto per due mesi chiedendo e ottenendo gli stessi diritti e spazi degli altri candidati. Ora che doveva attenersi ai doveri dei candidati se ne sbatte. Che dire, sicuramente uno statista poco sopra il livello di un borseggiatore da tram. Un miserabile chiagn e fott...

    Report

    Rispondi

  • vpmiit

    24 Maggio 2014 - 17:05

    Neanche Grillo e Renzi sono candidati. Povero essere, patetico...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog