Cerca

Verso le urne

Europee, ecco per chi votano i vip

Europee, ecco per chi votano i vip

Poche ore al voto. Il silenzio elettorale ha portato una calma apparente dopo "vaffa" e insulti che hanno scandito questa lunghissima campagna. Ma nel giorno in cui la politica resta con la bocca chiusa ci pensano i vip con i loro endorsement a chiarire la posizione del mondo dello spettacolo dentro la cabina elettorale. In queste settimane tra tweet e interviste, diversi esponenti del mondo del cinema, dello spettacolo e della musica hanno dichiarato le loro intenzioni di voto.

Qui Pd - Per il Partito Democratico si mobilitano David Parenzo, il conduttore de La Zanzara ma anche un criptico Vittorio Sgarbi che ha affermato: "Quello al Pd è un voto utile - commenta il critico -, mentre un voto a Berlusconi è un voto buttato nel cesso. Poi c'è il voto a Grillo, un voto di protesta". Matteo Renzi potrà contare sul voto di Francesco Guccini: "Credo che alle Europee il mio voto andrà lì". Anche Alba Parietti metterà una croce sul simbolo del Pd: "Io voterò per quello che mi è meno simpatico in assoluto: voto per Matteo Renzi", ha detto ai microfoni di "Un Giorno da Pecora", il programma di Radio2 Rai. Renzi potrà poi contare poi sul voto del patron di Eataly Oscar Farinetti.

Qui Forza Italia - Gli endorsement per il Pd non sono poi così tanti. Per quanto riguarda Forza Italia, al Cav non mancherà l'appoggio di Vittorio Feltri ("lo voterò anche questa volta"). Metteranno una "x" sul simbolo di Forza Italia anche Flavia Vento ("credo che Grillo sia solo un urlatore di promesse e di parole, votiamo Berlusconi, almeno lui ha messo passione per l'Italia", ha twittato la showgirl) e Mario Balotelli. A dichiarare l'intenzione di voto dell'attaccante rossonero è stato il delfino del Cav, Giovanni Toti. Voterà per gli azzurri anche il cabarettista Enrico Beruschi. Con lui anche Mssimo Boldi, Serena Grandi, Rocco Siffredi. Il porno-divo ha affermato: "Non andrò a votare, ma se dovessi farlo voterei Berlusconi".

Qui Cinque Stelle - A far la parte da leone tra gli endorsement dei vip è il Movimento Cinque Stelle. Mina, Raffaella Carrà, Renzato Zero, Eros Ramazzotti, Enrico Brignano e Paolo Villaggio potrebbero mettere un segno sul simbolo pentastellato. Con loro, nella truppa grillina ci sono: Rosita Celentano ("Beppe è un amico di famiglia...), Corrado Guzzanti, Andrea Scanzi del Fatto Quotidiano e Marco Predolin celebre presentatore Mediaset degli anni '80. Immancabile anche il voto di Dario Fo, Giorgia, il rocker Pino Scotto, l'avvocato Carlo Taormina (ex politico con Forza Italia).

Qui Tsipras - Poi ci sono i compagni della lista Tsipras. Voteranno la lista della sinistra radicale Carlo Freccero, Rita Borsellino, sorella del giudice Paolo, lo scrittore Andrea Camilleri, gli attori Leo Gullotta e Valerio Mastrandrea, il fondatore di Emergency Gino Strada, i costituzionalisti Stefano Rodotà e Gustavo Zagrebelsky , il disegnatore Sergio Staino, il musicista Nicola Piovani e, a differenza del fratello, Sabina Guzzanti.

Qui Fdi - Infine c'è il voto di Rita Dalla Chiesa. La sua dovrebbe essere una preferenza quasi obbligata: sulla scheda non potrà che indicare il nome di  Fabrizio Bracconeri, suo compagno d'avventura a Forum, e candidato alle europee per Fratelli d'Italia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • glover406

    25 Maggio 2014 - 17:05

    Alessandro Barrico, Jovanotti, Massimo Ghini, Guccini, Parietti, Prandelli, Della Valle, Montella, Antognoni, Tardelli, Pippo Baudo, Carlo Verdone e tanti altri, votano Matteo Renzi....per fortuna è rimasto a secco

    Report

    Rispondi

    • pinux3

      27 Maggio 2014 - 18:06

      Rimasto a secco? Ah...ho visto la data del msg...

      Report

      Rispondi

  • lucadagenova

    25 Maggio 2014 - 14:02

    ma la pairetti e' una vip???.. e da quando??

    Report

    Rispondi

  • Aprile2016

    25 Maggio 2014 - 14:02

    ***E' tutto kanagliame, nessuno di essi lo vedremo alle urne. Specialmente lo Sgarbio. Tutti individui che passano la vita a dire o fare una montagna di cazzate per non lavorare. Tuhhh!!!!

    Report

    Rispondi

  • airbaltic

    24 Maggio 2014 - 18:06

    Paolo Borsellino si rivolta nella tomba . Una sorella degenerata e comunista: orrore !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog