Cerca

Palazzo Madama

M5s, i grillini occupano l'aula: sette espulsi, lasciano due senatori e un deputato

M5s, i grillini occupano l'aula: sette espulsi, lasciano due senatori e un deputato

Sette deputati del Movimento cinque stelle sono stati espulsi dal vice presidente della Camera Roberto Giachetti per aver occupato i banchi del governo. Davide Tripiedi, Ferdinando Alberti, Massimo Baroni, Luca Frusone, Gianluca Rizzo, il capogruppo Alessio Villarosa e Tatiana Basilio sono stati allontanati per il loro "grave comportamento". I deputati pentastellati hanno occupato i banchi mentre era in discussione la legge di stabilità.

"I presidenti delle Camere dovrebbero rendere onorevole il loro ruolo: vengono dati milioni alla difesa e vengono tolti i soldi per gli sgravi. A questo punto siamo pronti a tutto", spiega Villarosa. E protesta anche un altro espulso, Davide Tripiedi, che denuncia il fatto che la maggioranza "ha tagliato persino il fondo per i lavori usuranti". Rincara la dose Frusone: "E' il metodo utilizzato che fa capire che il Parlamento non esiste più: in America la chiamerebbero una dittatura morbida, con istituzioni solo apparentemente elette e che sono una parvenza di democrazia".

Intanto nel M5S continua il terremoto interno. Dopo il tesoriere pentastellato Giuseppe Vacciano, anche la senatrice Ivana Simeoni ha rassegnato le dimissioni a Palazzo Madama. E anche nel suo caso la lettera è già stata inviata al presidente del Senato, Pietro Grasso. Verso l’addio anche Cristian Iannuzzi, figlio della Simeoni, eletto alla Camera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    22 Dicembre 2014 - 23:11

    ma oltre a Razzi e Scilipoti, quanti andranno con Berlusconi?

    Report

    Rispondi

  • spalella

    22 Dicembre 2014 - 19:07

    i due senatori ed il deputo 5 stelle di questa tornata SI SONO DIMESSI DAL PARLAMENTO, cioè vista la battaglia che non li soddisfaceva SE NE SONO TORNATI A CASA, in modo dignitoso E BEN DIVERSO DA ALTRI CHE MIGRANO restando Sempre in parlamento. Sono da ammirare, no ?

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    22 Dicembre 2014 - 19:07

    M5S branco di codardi comunisti e nulla facenti, andate a lavorare morti di fame.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    22 Dicembre 2014 - 14:02

    Persino il dogma dell'infallibilità del Papa in ambito religioso è caduto. Invece, in parlamento, fare opposizione a un governo che in 10 mesi, numeri alla mano, nn ne ha azzeccata una, è considerato un "peccato" di lesa maestà!

    Report

    Rispondi

blog