Cerca

Il toto-Colle

Quirinale, salgono le quotazioni di Veltroni

Quirinale, salgono le quotazioni di Veltroni

Mancano pochi giorni alla prima votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica, la girandola dei nomi dei possibili successori di Giorgio Napolitano gira sempre più veloce. E il toto-Colle va quindi costantemente aggiornato. Prende quota il nome di Walter Veltroni . L’ex segretario del Pd, infatti n on ha ancora incontrato veti. Potrebbe essere, secondo molti, il nome giusto per ricompattare lo sconquassato Partito democratico dopo il Job Act e soprattutto dopo l’Italicum con di trenta dissidenti che hanno così reso decisivo il voto di Forza Italia. Su Veltroni non c’è il sì di Berlusconi ma neanche un veto. Veltroni avrebbe anche il vantaggio di avere quel profilo internazionale e quella provenienza politica che molti nel Pd chiedono al nuovo presidente. Le consultazioni cominciano martedì prossimo. I nomi che restano in lizza sono quelli di Giuliano Amato e Anna Finocchiaro oltre che il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan che molti renziano, il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco e la soluzione istituzionale Piero Grasso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Karl Oscar

    25 Gennaio 2015 - 12:12

    Se in Italia abbiamo solo questi candidati vuol dire che siamo messi proprio male

    Report

    Rispondi

blog