Cerca

Rimonta continua

Sondaggio Datamedia Ricerche, la Lega Nord di Matteo Salvini meglio del Pdl: è al 14,9%. Ancora giù il Pd di Matteo Renzi

Matteo Salvini

Come fosse una gara di Formula 1, giro dopo giro Matteo Salvini erode il vantaggio di Matteo Renzi. Una rimonta senza soluzione di continuità fotografata dai sondaggi. L'ultima rilevazione è quella di Datamedia ricerche pubblicata da Il Tempo, che sottolinea come la fiducia nei confronti del premier sia calata di un altro punto scendendo per la prima volta sotto al 40 per cento. Ma non sono tanto i dati sulla fiducia ad interessare, quanto quelli relativi ai partiti: il Pd perde ancora lo 0,3% e passa al 35,9% (un dato significativo se messo a confronto con il 40,8% racimolato alle Europee di un anno fa). Chi invece corre è la Lega Nord, che sale di un altro 0,1% e passa al 14,9%: per la prima volta il Carroccio supera il risultato dell'ex Pdl (formato da Forza Italia ed Ncd) confermandosi nettamente come prima forza nel centrodestra. Un risultato che soltanto un paio di anni fa, quando la Lega annaspava tra "Belisti" e diamanti, pareva impensabile (si pensi che alle ultime politiche, quelle della non-vittoria di Bersani, il Pdl prese il 22,3% contro il 4,3% della Lega).

Gli altri partiti - E se il Pd cala, a prendere voti a sinistra è la Sel di Nichi Vendola, che arriva al 3,9 per cento. Stabile il Movimento Cinque Stelle, che perde uno 0,1% e si assesta al 20,4 per cento. Perde ancora qualche decimale Forza Italia, che viene accreditata del 12,4% dei voti, mentre Area Popolare (Ncd-Udc) viene data al 2,4 per cento. Bene Fdi-An di Giorgia Meloni, dato in crescita dello 0,1% al 3,9 per cento. Gli altri partiti, nel complesso, vengono "quotati" al 6,2 per cento. La platea degli indecisi viene stimata al 17,5% per cento, mentre le schede bianche o nulle vengono date al 2,1 per cento. Enorme, al solito, la percentuale di chi dichiara di volersi astenere in caso di voto: il partito degli astensionisti insidia il Pd e si piazza al 33% tondo tondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brandimassi

    18 Agosto 2015 - 00:12

    se arriva al 15% è tanto

    Report

    Rispondi

  • ricky66

    25 Aprile 2015 - 09:09

    Caro Berlusconi ha fatto il tuo tempo ora basta, rendi il pdl un partito democratico con le primarie poi ritirati e goditi la pensione. Io ho votato sempre destra ma con te non la voterò più e come me milioni di italiani. C'è bisogno di persone credibili e capaci, tu ormai hai fatto il tuo tempo e purtroppo non hai fatto una bella figura, ora vai via per favore

    Report

    Rispondi

  • ottorinomagni

    24 Aprile 2015 - 18:06

    come mai quello che dice il razzista Salvini, è tutto oro colato? avete paura che vi abbandoni?certo è l'ultimo appiglio che vi è rimasto,dopo tutti a casa vergognatevi!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    23 Aprile 2015 - 18:06

    0.1 e 0.3 non giustificano un articolo roboante su un cafone che - tolto la montagna e gli ignoranti - non ha altro appoggio. Cosa ha fatto nel Parlamento europeo? Cosa ha fatto il suo partito in un ventennio al governo con S.B.,? Se avessimo abbandonato l'euro e l'Europa avremmo oggi per moneta il Lumbard e per politica il cantare 'Mi sun alpin.... me pise el vin '.- Basta coi smargiassi.

    Report

    Rispondi

    • lapidario1

      24 Aprile 2015 - 10:10

      paura eh? hahahahaha

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog